"Una ricostruzione storica che voglia avvicinarsi alla verità deve scegliere un punto di vista globale, ricostruire gli eventi con gli occhi di allora, per raccontare i fatti come accaddero. E' questo il compito della storia"

Renzo De Felice


Radio d'epoca tra ricerca e riscoperta


E' stato pubblicato il libro di Claudio Sicolo

 

Il dirigibile "Italia" 

La sfida della radio al Polo Nord

- Dai sogni letterari di Gabriele d'Annunzio all'impresa di Umberto Nobile-

Pagine editore, Roma 2018

 

Nuovo libro sulla spedizione polare del dirigibile "Italia" del 1928.  Attraverso una rigorosa indagine storiografica, l'opera si propone di rappresentare l'impresa di Umberto Nobile come testimonianza di un periodo del '900 ricco di trasformazioni, di progressi ma anche di contraddizioni tra innovazioni e tradizioni, in tutti i campi.

 

Il sistema dei collegamenti radio ad onde corte della spedizione fornirono lo strumento per sperimentare le nuove tecnologie della comunicazione alle grandi distanze nella regione polare, ma anche per realizzare un progetto totalitario tra informazione, censura e propaganda che fu messo a dura prova durante la fase dei soccorsi.

 

Le figure di Umberto Nobile e di Giuseppe Biagi, fatti, personaggi e scenari appaiono in una nuova prospettiva storica di una vicenda sempre attuale.


Il libro è disponibile nelle librerie on line:


Radioepoca.it  è un laboratorio culturale di Storia Contemporanea  sulle tracce delle radio d'epoca.

 

 

 

 

 


In questo sito sono rappresentate le radio della collezione di Radioepoca.it .

Accuratamente restaurate e rivisitate in chiave iconografica,  le radio d'epoca restituiscono  i segni di una grande civiltà spesso sepolta e dimenticata.

All'attività di restauro si accompagna la ricerca storico-culturale dei fatti di cui quelle radio furono espressione e di cui oggi sono testimonianza.

 

Buona navigazione.



Tutte le foto di questo sito e i saggi storici  sono creazioni  originali  dell'autore

è consentito  esclusivamente  l'uso personale o didattico senza fine di lucro.

Per ogni altro utilizzo si prega di contattare l'autore  all'indirizzo radioepoca.it@gmail.com